Una politica comune della pesca (PCP) socialmente sostenibile: partecipazione delle organizzazioni dei lavoratori nei settori della pesca, dell'acquacoltura e della trasformazione

Dicembre 10, 2018 | Bando di gara

La Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) è un'organizzazione sindacale paneuropea che rappresenta oltre 3.5 milioni di lavoratori dei trasporti provenienti da oltre 230 sindacati dei trasporti in Europa, nei seguenti settori: ferrovie, trasporto su strada e logistica, trasporto marittimo, vie navigabili interne , aviazione civile, porti e banchine, turismo e pesca.

La Federazione europea dei sindacati alimentari, agricoli e turistici, EFFAT, è un'organizzazione a ombrello unico al servizio dei sindacati in tutta la catena di trasformazione alimentare in Europa, "dal campo alla tavola". Le 120 organizzazioni membri nazionali di EFFAT riuniscono oltre 2.6 milioni di affiliati sindacali e rappresentano i lavoratori di tutti i settori dell'agricoltura, della trasformazione dei prodotti alimentari e delle industrie connesse, nonché nel settore alberghiero, della ristorazione, della ristorazione e del turismo.

Una delle questioni chiave per le organizzazioni membri dell'ETF e dell'EFFAT nel settore ittico, attraverso l'obiettivo sia delle sfide che delle opportunità, è la politica comune della pesca (PCP), il cui aggiornamento più recente è entrato in vigore il 1 ° gennaio 2014. Mentre la pesca e l'acquacoltura rimangono importanti fonti di cibo, alimentazione, reddito e mezzi di sussistenza per centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, la politica comune della pesca (PCP) dell'UE mira a garantire che la pesca e l'acquacoltura in Europa siano sostenibili dal punto di vista ambientale, economico e sociale e che fornire una fonte di cibo sano ai cittadini dell'UE. Il suo obiettivo è promuovere un'industria della pesca dinamica e garantire un equo tenore di vita alle comunità di pescatori.
Inoltre, recenti rapporti evidenziano che l'industria della pesca - pesca marittima e interna, acquacoltura e trasformazione dei prodotti della pesca - ha un enorme potenziale per contribuire in modo significativo alla sicurezza alimentare e ad un'alimentazione adeguata per una popolazione globale che dovrebbe raggiungere 9.7 miliardi entro il 20501.

Specifiche socialmente sostenibili CFP_Tender

Seguici su

Leggi la nostra ultima newsletter

Responsabile Campagne


Eventi

Congresso 2019