Pubblicazioni

L’indagine più ampia mai condotta rileva che le basse retribuzioni rendono “insostenibile” il settore europeo dell’assistenza domestica e domiciliare.

L’indagine più ampia mai condotta rileva che le basse retribuzioni rendono “insostenibile” il settore europeo dell’assistenza domestica e domiciliare.

Bruxelles, 22 maggio 2024 Le condizioni di lavoro degli operatori domestici e di assistenza domiciliare in tutta Europa non sono sostenibili, secondo un nuovo sondaggio a livello europeo pubblicato oggi. La maggior parte dei lavoratori intervistati (56.9%) ha dichiarato che non sarà in grado di svolgere il proprio lavoro fino alla pensione...

Porre fine all'uso del glifosato e costruire un'agricoltura più sostenibile

Porre fine all'uso del glifosato e costruire un'agricoltura più sostenibile

Alla riunione esecutiva di giugno 2021, l'EFFAT ha adottato la sua posizione sull'uso del glifosato (EN) La protezione della salute dei lavoratori agricoli è la priorità numero uno dell'EFFAT. L'EFFAT chiede un divieto immediato del glifosato nel processo di rinnovo, che terminerà nel 2022. L'EFFAT chiede anche...

L'EFFAT adotta una posizione per una nuova visione sulla mobilità del lavoro

L'EFFAT adotta una posizione per una nuova visione sulla mobilità del lavoro

Il 1 giugno 2021 EFFAT ha tenuto la sua seconda e molto partecipata riunione del Comitato Esecutivo dell'anno. Durante una fruttuosa discussione di un giorno con gli affiliati, il comitato esecutivo ha adottato un documento di posizione dell'EFFAT sulla mobilità del lavoro e la migrazione (EN). Settori EFFAT...

EFFAT pubblica il rapporto finale sul progetto congiunto EFFAT-FoodDrinkEurope

EFFAT pubblica il rapporto finale sul progetto congiunto EFFAT-FoodDrinkEurope

EFFAT ha pubblicato il rapporto finale sul progetto congiunto EFFAT-FoodDrinkEurope "Nuove professioni e percorsi di carriera nell'industria alimentare e delle bevande: fornire competenze di alto livello nell'industria alimentare nell'economia digitale" affrontando come la tecnologia digitale sta cambiando drasticamente ...