Progetto europeo EFFAT: "Fare pieno uso dell'acquis sociale dell'UE per plasmare meglio l'impatto degli sviluppi tecnologici nell'industria alimentare e delle bevande europea" - VS / 2019/0062

APRILE 12, 2019 | Bando di gara, Lavoro aziendale

La Federazione europea dei sindacati alimentari, agricoli e turistici, EFFAT, è un'organizzazione a ombrello unico al servizio dei sindacati in tutta la catena di trasformazione alimentare in Europa, "dal campo alla tavola". Le nostre 120 organizzazioni membri nazionali riuniscono oltre 2.6 milioni di affiliati sindacali e rappresentano i lavoratori in tutti i settori dell'agricoltura, nella trasformazione dei prodotti alimentari e nelle industrie connesse, nonché nel settore alberghiero, della ristorazione, della ristorazione e del turismo.

La digitalizzazione è una delle massime priorità dell'agenda EFFAT già da molti anni. Comprende due componenti principali: la robotizzazione in tutte le sue forme (materiale e virtuale) da un lato e un nuovo modello di business, l'economia della piattaforma, dall'altro. Questo progetto si concentrerà sull'impatto della robotizzazione e dell'automazione nell'industria alimentare e delle bevande europea.

La robotizzazione comprende tutti i fenomeni di informatizzazione e automazione che consentono ai robot di svolgere attività manuali e cognitive non di routine. I robot possono essere reali (fabbriche intelligenti, automobili senza conducente, stampanti 3D, ecc.) O virtuali (software, algoritmi, sistemi di gestione e controllo dei processi di produzione, intelligenza artificiale, ecc.).

Oggi i robot sostituiscono gli esseri umani in compiti complessi e specifici in quanto sono più forti e più precisi. Domani probabilmente sostituiranno il cervello umano attraverso analisi predittive e diagnostica.

Questo progetto mira a valutare il possibile impatto dell'automatizzazione e della robotizzazione nel settore alimentare e delle bevande europeo a medio e lungo termine, concentrandosi in particolare su:

  • la digitalizzazione di compiti, posti di lavoro e luoghi di lavoro;
  • le interazioni uomo-macchina;
  • organizzazione del lavoro (compresi l'orario di lavoro e il concetto di fabbriche intelligenti)
  • produzione e produttività;
  • condizioni di lavoro e contratti di lavoro;
  • miglioramenti e sfide per la salute e la sicurezza sul lavoro;
  • le competenze e le qualifiche richieste;
  • riconciliazione tra vita privata e vita lavorativa (diritto alla disconnessione);
  • privacy, localizzazione GPS e protezione dei dati;
  • rapporti di lavoro, partecipazione dei lavoratori e contrattazione collettiva.

Una descrizione completa degli obiettivi, delle condizioni, delle competenze e delle capacità richieste, nonché del calendario del progetto sono disponibili nelle specifiche di gara allegate:

Specifiche di gara

Chiediamo gentilmente a tutti i candidati che hanno le competenze richieste e che potrebbero essere interessati al progetto di consegnare la loro offerta by 28 aprile 2019 al più tardi per posta raccomandata ed e-mail a:

Enrico SOMAGLIA

EFFAT

Avenue Louise, 130 - boîte 3

1050 Bruxelles

Belgio

E-mail: e.somaglia@effat.org

Seguici su

Leggi la nostra ultima newsletter

Responsabile Campagne


Eventi

Congresso 2019