Conferenza annuale EFFAT TNC-EWC

Dicembre 9, 2020 | Lavoro aziendale

Sebbene la pandemia COVID-19 ci abbia costretti a riorganizzare la conferenza annuale del gruppo di coordinatori TNC-CAE EFFAT in un evento online, il 70 novembre 10 più di 2020 partecipanti hanno avuto l'opportunità di connettersi per scambiare esperienze e buone pratiche su un'ampia gamma di temi che sono più che mai all'ordine del giorno sindacale.

Il numero esponenziale di ristrutturazioni annunciate dalle imprese transnazionali non ha precedenti, mettendo in gioco l'occupazione di migliaia di lavoratori in Europa. Più che mai, i sindacati nazionali e le federazioni sindacali europee devono lavorare insieme per sviluppare una strategia per anticipare l'impatto negativo che questi processi di ristrutturazione avranno e avranno già sulla forza lavoro europea. Le testimonianze dei membri CAE di grandi multinazionali confermano questa tendenza con esempi eclatanti e dimostrano che le multinazionali violano chiaramente i diritti dei lavoratori di essere informati e consultati prima che vengano prese decisioni definitive che compromettono il destino dei lavoratori.

Le discussioni hanno portato alla necessità di risvegliare le menti dei decisori a livello europeo e nazionale affinché si assumano la responsabilità di rafforzare i diritti dei lavoratori per affrontare le sfide della ristrutturazione.

Le discussioni si sono anche rivolte all'uso di tecnologie digitali come la Blockchain, che è intrinseca alla 4a rivoluzione industriale, e su come i sindacati e CAE devono partecipare e influenzare il suo sviluppo dato il crescente impatto di questa tecnologia sui nostri settori.

La conferenza ha anche fornito l'opportunità di saperne di più sui diversi progetti in cui EFFAT è coinvolta, come il progetto europeo in corso sull'impatto degli sviluppi tecnologici nell'industria alimentare e delle bevande, la proposta di progetto sugli interessi finanziari a breve termine e il ruolo crescente delle finanze sui nostri settori e del progetto di cooperazione permettendo una migliore comprensione della definizione di due diligence.

Infine, ma non meno importante, le rivendicazioni sindacali sono state espresse in vista della Brexit che sarà ufficializzata il 31 dicembre e dell'importanza di garantire la tutela dei lavoratori attraverso accordi di libero scambio.

Seguici su

Leggi la nostra ultima newsletter

Responsabile Campagne


Eventi