L'EFFAT adotta una posizione per una nuova visione sulla mobilità del lavoro

Il 1 giugno 2021 EFFAT ha tenuto la sua seconda e molto partecipata riunione del Comitato Esecutivo dell'anno. Durante una fruttuosa discussione durata un giorno con gli affiliati, il Comitato Esecutivo ha adottato un Documento di posizione EFFAT su mobilità e migrazione del lavoro (EN).

I settori EFFAT dipendono in gran parte dal lavoro dei lavoratori mobili e migranti che costituiscono una percentuale significativa di coloro che raccolgono i nostri campi, confezionano e lavorano il nostro cibo, così come quelli che puliscono le nostre case e consentono al settore dell'ospitalità di funzionare.

La posizione dell'EFFAT è alla base di una visione europea sulla mobilità del lavoro e sulla migrazione, basata sulla giustizia sociale, l'uguaglianza, la solidarietà e il rispetto della dignità umana. Considerando il loro ruolo essenziale nella società, l'EFFAT sostiene la piena parità di trattamento e l'introduzione di diverse misure che potrebbero migliorare la situazione dei lavoratori stagionali e di altri lavoratori mobili e migranti in Europa.

L'EFFAT chiede nuove misure vincolanti dell'UE che, tra l'altro, garantire condizioni abitative dignitose ea prezzi accessibili per tutti i lavoratori mobili e migranti; la regolamentazione del ruolo delle agenzie di subappalto e collocamento; la definizione di standard comuni per ispezioni del lavoro e meccanismi di denuncia efficaci e migliori disposizioni in materia di sicurezza sociale per tutti i lavoratori mobili e migranti. L'EFFAT sostiene anche una nuova visione inclusiva sulla migrazione e chiede misure di protezione per i lavoratori privi di documenti che spesso non sono in grado di denunciare alcuna violazione dei loro diritti senza rischiare l'espulsione.

Durante la riunione del Comitato Esecutivo, gli affiliati EFFAT hanno avuto anche l'opportunità di scambiare con Cosmin Boiangiu, Direttore Esecutivo dell'Autorità Europea del Lavoro, sulla prossima campagna ELA sui lavoratori stagionali.

Versioni tradotte del position paper sulla mobilità del lavoro e la migrazione disponibili in FR DE IT ES

 

Seguici su

Leggi la nostra ultima newsletter

Responsabile Campagne


Eventi

Congresso 2019