EFFAT sta con la segretaria generale dell'IDWF Elizabeth Tang

marzo 16, 2023 | Sotto i riflettori, Altro

Il 9 marzo 2023, Elizabeth è stata arrestata dalla polizia per la sicurezza nazionale di Hong Kong con l'accusa di "mettere in pericolo la sicurezza nazionale". Attualmente è su cauzione in attesa di vedere come si svilupperà il suo caso.

IDWF confuta tutte le accuse contro Elizabeth. Siamo solidali con Elizabeth, una delle leader sindacali e attiviste più importanti e di principio al mondo.

Elizabeth ha iniziato la sua carriera negli anni '1980 e ha co-fondato la Confederazione dei sindacati di Hong Kong nel 1990, di cui è stata direttrice esecutiva per 16 anni. Nel 2009, Elizabeth si è unita al movimento dei lavoratori domestici e domestici, sostenendoli nell'organizzarsi per alzare la voce e la visibilità mentre guidava la rete globale dei lavoratori domestici in una campagna che ha portato all'adozione nel 2011 della Convenzione ILO 189 relativa al lavoro dignitoso per i lavoratori domestici . Questo risultato storico è stato un passo importante verso la protezione e il riconoscimento di milioni di lavoratori domestici in tutto il mondo, innescando un cambiamento epocale nella società verso il rispetto e la valorizzazione del contributo vitale di questi lavoratori più vulnerabili e "invisibili". Ad oggi, la Convenzione ILO 189 è stata ratificata da 36 paesi.

Attraverso il lavoro di Elizabeth, il movimento dei lavoratori domestici si è evoluto in una federazione globale nel 2013 con l'obiettivo principale di difendere i diritti dei lavoratori domestici in tutto il mondo. Nel corso di un decennio, è cresciuta fino a diventare una federazione globale vivace e dinamica che rappresenta 88 affiliati da 68 paesi e quasi 670,000 lavoratori domestici, domestici e di assistenza. È l'unico sindacato globale guidato da donne e che rappresenta un'adesione prevalentemente femminile.

L'IDWF e le sue affiliate stanno seguendo da vicino gli sviluppi a Hong Kong e stanno documentando tutti i rapporti. Siamo profondamente grati per tutti i messaggi di sostegno e solidarietà dei nostri alleati, partner, amici e dei nostri membri da ogni angolo del globo.

Insieme resistiamo! Elisabetta non camminerà mai da sola!

Seguici su

Leggi la nostra ultima newsletter

Responsabile Campagne


Congresso 2019